Percorsi mtb nella Valle Bormida
Itinerario 31
Discesa da Colla San Giacomo a Mallare

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 5/2007
connessione Punto di partenza: Colla San Giacomo
Come arrivare: Il valico è raggiunto dall'itinerario 1, dall'itinerario 32, dall'itinerario 1, dall'itinerario 2, dall'itinerario 2, dall'itinerario 6.
Itinerario.
Al Passo andiamo in direzione ovest per qualche metro e prendiamo la sterrata che sale a destra. La strada avanza nel fitto bosco di faggi alternando salite e discese.
Procediamo così per circa un chilometro ed iniziamo a scendere più decisamente. Arriviamo alle indicazioni che ci informano che abbiamo raggiunto i faggi monumentali (Faggi di Benevento; km 1,94; incisioni sulle cortecce in memoria degli idioti scribacchini).
Poco dopo la stradina raggiunge un rudere (km 2,1) e peggiora notevolmente.
La discesa prosegue caratterizzata da brevi, ripide discese seguite da tratti meno ripidi o pianeggianti.
Incontriamo un bivio segnalato dove proseguiamo a sinistra per Eremiti. Senza altre incertezze raggiungiamo il guado di un ruscello (km 4,7) ed entriamo nella sterrata dove corre un percorso vita. Svoltiamo a destra giungendo nei pressi dell'edificio dell'Eremo (km 5,2).
Lasciamo a destra la costruzione e proseguiamo su asfalto raggiungendo la strada principale.
Svoltiamo a sinistra e proseguiamo fino a Mallare (km 6,2).
Dislivello: 400 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 16%
Osservazioni: consigliabile solo in questo senso.


mappa  gps  foto

Descent from St. Giacomo Pass to Mallare

Updating:
6/2006
Start point: St. Giacomo Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 1, by the itinerary 32, by the itinerary 1, by the itinerary 2, by the itinerary 2, by the itinerary 6.
Itinerary.
To the Pass we go to west direction for some meter and we take to the right the dirt road that climbs. The road advances in the dense wood of beech trees alternating slopes and descents.
We proceed so for around a kilometer and we begin to go down decidedly. We reach the indications that inform us that we have reached the monumental beech trees (Beech trees of Benevento; km 1,94; incisions on the barks in memory of the idiots scribblers).
Shortly after the narrow road reaches a ruin (km 2,1 and it worsens notably).
The descent continues characterized from brief, steep descent followed by less steep or level stretches.
We meet a signalled fork where we continue to the left for Hermits. Without other uncertainties we reach the ford of a brook (km 4,7) and we enter the dirt road where it races a run life. We turn to the right coming near the building of the hermitage (km 5,2).
We leave to the right the construction and we continue on asphalt reaching the main road.
We turn to the left and we continue up to Mallare (km 6,2).
Gradient: 400 ms.
Cycle: 100%
Tarmac: 16%
Observations: advisable only in this sense.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.