Percorsi mtb nella Valle Bormida
Itinerario 30
Discesa da Colle di Melogno a Calizzano

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 6/2015 connessione
Punto di partenza: Colle di Melogno
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 6, dall'itinerario 13, dall'itinerario 6.
Itinerario.
Dal Colle di Melogno prendiamo la sterrata che sale e passa dietro al ristorante (segnavia AVphp, g45). La strada forestale attraversa la foresta demaniale salendo con pendenza abbastanza sostenuta. Ad un bivio (km 1,1) andiamo diritto e saliamo ad un secondo bivio dove andiamo a destra raggiungendo un cancello (km 1,8). Superiamo il cancello e seguiamo la strada pianeggiante che esce dal bosco in una radura con casa forestale e fonte (km 3,1).
Lasciamo a destra i segnavia e proseguiamo sull'ampia strada che sale ad un punto panoramico per poi scendere.
Quando incontriamo una strada che sale a destra (km 4,1) svoltiamo e saliamo ripidamente. Incontriamo un bivio dove continuiamo la salita a destra (segnavia BN).
Raggiungiamo un quadrivio (Sella di Monte Grosso; km 4,6) dove proseguiamo diritti, in discesa, sempre seguendo il segnavia.
La strada è in prevalente discesa ma non mancano alcune facili salite. Arriviamo così ad un altro quadrivio (km 6,4) dove prendiamo la strada che sale a destra. Una salita, a tratti ripida, termina sul crinale in località Bassa di Barozzo (km 6,7).
Andiamo a destra. La strada scende ad un incrocio dove andiamo a destra e raggiungiamo un largo sentiero dove passa il segnavia FIE g45 (km 7,2).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo questo segnavia che ci accompagnerà fino a Calizzano.
Con ripida discesa raggiungiamo un incrocio dove lasciamo a destra una strada con divieto di accesso. La strada che scende a sinistra subito si biforca. Prendiamo il ramo di destra raggiungendo il crinale (scritte di passo della Luna e disegni sugli alberi; km 8).
Il sentiero scende a destra. Il percorso è ripido e si svolge in un toboga dove le foglie nascondono rami e pietre.
Scendiamo con prudenza e usciamo su quella sterrata interrotta dal divieto di accesso (km 8,5).
Proseguiamo a sinistra seguendo la sterrata che presenta tratti ripidi e fondo non molto solido.
La discesa raggiunge l'asfalto presso il cimitero (km 11). Scendiamo sulla statale, svoltiamo a sinistra raggiungendo Calizzano (km 11,8).
Dislivello: +310 m. e -690 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 7%
Osservazioni: consigliabile solo in questo senso.


mappa  gps  foto  foto  foto  foto

Descent from Melogno Pass to Calizzano

Updating:
6/2015
Start point: Melogno Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 6, by the itinerary 13 and by the itinerary 6.
Itinerary.
From the Melogno Pass we take the dirt road that climbs and it passes behind the restaurant (signal track AVphp, g45). The forest road crosses the forest climbing with inclination enough sustained. To a fork (km 1,1) we go straight on and we climb to a second fork where go to the right reaching a gate (km 1,8). We get over the gate and we follow the level road that goes out of the wood in a clearing with forest house and source (km 3,1).
We leave to the right the trail signs and we continue on the ample road that climbs to a panoramic point and then to go down.
When we meet to the right a road that climbs (km 4,1) we turn and we climb steeply. We meet a fork where we continue to the right the ascent (trail sign BN).
We reach a crossroads (Saddle of Big Mountain; km 4,6) where we continue straight on, in descent, always following the trail sign.
The road is in prevailing descent but they there are some easy slopes. We arrive so to another crossroads (km 6,4) where we take the road that climbs to the right. An ascent, with steep stretches, it finishes on the ridge in the place Bassa di Barozzo (km 6,7).
We go to the right. The road goes down to an intersection where we go to the right and we reach a wide path where it passes the trail sign FIEg45 (km 7,2).
We turn to the left and we follow this trail sign that will accompany us up to Calizzano.
With steep descent we reach an intersection where we leave to the right a road with prohibition of access. The road that goes down to the left immediately forks. We take the branch of right reaching the ridge (written of pass of the Moon and sketches on the trees; km 8).
The path goes down to the right. The run is steep and it develops its in a toboggan where the leaves hide branches and stones.
We go down with prudence and we go out on that dirt road interrupted by the prohibition of access (km 8,5).
We continue to the left following the road that presents steep stretches and not solid bottom.
The descent reaches the asphalt near the cemetery (km 11). We go down on the government road, we turn to the left reaching Calizzano (km 11,8).
Gradient: +310 ms. e -690 ms.
Cycle: 98%
Tarmac: 7%
Observations: advisable only in this sense.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.