Percorsi mtb nella Valle Bormida
Itinerario 17
Traversata Colle S.Bernardo - Colle del Quazzo

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 9/2004
connessione Punto di partenza: Colle San Bernardo
Come arrivare: Il valico è raggiunto dall'itinerario 15, dall'itinerario 16, dall'itinerario 44, dall'itinerario 53.
Itinerario.
Al Colle di S. Bernardo imbocchiamo la strada verso nord, in leggerissima salita. Una breve discesa ci porta ad un piccolo valico dove inizia la salita. Raggiungiamo il bivio per il Colle Scravaion (km 2,6) dove proseguiamo diritti, in salita e raggiungiamo il punto di scollinamento.
Scendiamo con pendenza moderata ed attraversando qualche tratto sterrato. Superiamo un tratto sterrato più lungo poi saliamo arrivando ad alcune case (cani; km 6,7).
Una salita con un tornante ci porta ad un bel valico (Colla Bassa; km 7,2).
La strada prosegue in falsopiano fino al Colle del Quazzo (km 8) dove incontriamo la provinciale da Calizzano a Garessio.
Dislivello: 250 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 90%
Osservazioni: facile percorso quasi interamente asfaltato, ma privo di traffico.


 mappa  gps

Cross S.Bernardo Pass - Quazzo Pass

Updating:
9/2004 At St. Bernardo Pass we take the road toward north, in light ascent. A brief descent leads to a small pass where the ascent begins. We reach the fork for Scravaion Pass (km 2,6) where we continue straight on, in ascent and we reach the point of descent.
We go down with moderate inclination and crossing some dirt stretch. We get over a dirt longer stretch then climb arriving to some houses (dogs; km 6,7).
An ascent with an hairpin bend leads to a beautiful pass (Low Pass; km 7,2).
The road continues almost level up to Quazzo Pass (km 8) where we meet the provincial road from Calizzano to Garessio.
Gradient: 250 ms.
Cycle: 100%
Tarmac: 90%
Observations: easy run almost entirely tarmac, but without traffic.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.