Percorsi mtb nella Valle Bormida
Itinerario 10
Dal Giogo di Giustenice al Giogo di Toirano

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 4/2010
connessione Punto di partenza: Giogo di Giustenice
Come arrivare: Il valico è raggiunto dall'itinerario 9 e dall'itinerario 2.
Itinerario.
Al Giogo di Giustenice saliamo ad ovest sulla ripida scarpata. Dopo i primi metri non ciclabili possiamo pedalare per raggiungere l´incrocio col sentiero da Pian della Bosse (km 0,3).
Affrontiamo ora una salita faticosa e non ciclabile che attraversa il versante settentrionale del Carmo. Dopo un centinaio di metri svoltiamo a destra ad un bivio seguendo il Sentiero dei Cinque (tabella esplicativa dei sentieri) ed il segnavia FIE g55, non molto visibile, ed il segnale AVphp (che però segna anche il Sentiero delle Scalette a sinistra) .
Con ripidi e faticosi tornanti saliamo e raggiungiamo una spalla boscosa dove la salita prosegue più moderata. Usciamo ad un quadrivio su un crinale (km 1) fuori dal bosco.
In alto a sinistra vediamo la croce di vetta del Carmo (raggiungibile salendo direttamente a piedi, circa 80 metri di dislivello) mentre di fronte prosegue il sentiero diretto al rifugio percorso dalla variante 10.1.
Svoltiamo a destra e scendiamo ripidamente nel bosco sul sentiero AVphp che corre sul largo crinale. Attraversiamo un pianetto e saliamo su un cocuzzolo roccioso e panoramico.
Proseguiamo sul sentiero sempre evidente e ben segnalato. Tutto il percorso è caratterizzato da discese, brevi piani e salite anche ripide.
Attraversiamo un tratto roccioso e poco ciclabile che precede una salita impedalabile e proseguiamo col solito andamento fino a guadagnare l'ultimo cocuzzolo (km 3).
Ora il sentiero è tutto in discesa. Senza eccessive difficoltà giungiamo nei pressi di una strada forestale (km 3,9; vedi variante 10.2) che lasciamo a destra proseguendo sul sentiero.
La veloce discesa ci deposita sul Giogo di Toirano dopo gli ultimi difficili metri (km 4,5).
Dislivello: 210 m e -560 m.
Ciclabilità: 83%
Asfalto: 0%
Osservazioni: itinerario faticoso e poco ciclabile, sconsigliabile se non inserito in un circuito più ampio.
Variante 10.1: al quadrivio posto ai piedi del monte Carmo proseguiamo diritti sul sentierino che attraversa dei boschetti e raggiunge un prato dove la traccia si perde (km 0,2). La ritroviamo uscendo all'estremità sinistra e proseguiamo fino ad incrociare un sentiero segnalato che seguiamo a destra.
Usciamo su un prato in corrispondenza di due belle caselle in pietra (km 0,5). A sinistra, vicinissimo, c'è il rifugio Amici del Carmo (locale invernale sempre aperto).
Variante 10.2:
quando, al km 3,9, raggiungiamo la sterrata lasciamo il sentiero e prendiamo la strada a destra. La sterrata scende con qualche tornante ed esce sulla provinciale a poca distanza dal Giogo di Toirano (km 1,1).
Variante 10.3. A Bardineto.
Quando, al km 3,9, raggiungiamo la sterrata lasciamo il sentiero e prendiamo la strada a destra.
Scendiamo al primo tornante (km 0,3) e qui svoltiamo a destra in una strada forestale con segnavia BN 11. La strada scende ad attraversare un ruscello prima di salire moderatamente nel bosco. Raggiungiamo un bivio (km 0,8) e svoltiamo a sinistra, in discesa. Trascuriamo stradine minori e raggiungiamo (km 1,2) la strada su cui passa l'itinerario 44.
Svoltiamo a destra e raggiungiamo le case fatte a fungo (km 1,4) dove voltiamo a destra. Dopo pochi metri andiamo a sinistra in una strada poco visibile e scendiamo al guado (km 1,6). Dopo una breve rampa proseguiamo facilmente fino all'asfalto in località Piani (km 1,8). Per Bardineto svoltiamo a sinistra e raggiungiamo il paese a 3 km.


mappa  foto  gps

From Giustenice Pass to Toirano Pass

Updating:
4/2010
Start point: Giustenice Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 9 and by the itinerary 2.
Itinerary.
At the Giustenice Pass we climb west way on the steep scarp. After the first non cycle meters we can pedal to reach the intersection with the path from Pian delle Bosse (km 0,3).
We now face a fatiguing and not cycle ascent that crosses the northern side of the Carmo. After hundred meters we turn to the right to a fork following the signals AVphp.
With steep and fatiguing hairpin bends we climb and reach a woody side where the ascent continues more moderate. We go out on a ridge (km 1) out of the wood.
High to the left we see the cross of peak of the Carmo (attainable climbing directly on foot, around 80 meters gradient) while opposite continues the path directed to the shelter crossed by the variation 10.1.
We turn to the right and we steeply go down in the wood on the path AVphp that it races on the wide ridge. We cross a plain and we climb on a rocky and panoramic summit.
We always continue on the evident and well signalled path. The whole run is characterized by descents, brief plans and also climb steep.
We cross a rocky and little cycle tract that precedes a not cycle ascent and we continues with the usual course up to gain the last summit (km 3).
Now the path is all in descent. Without excessive difficulties we come near a forest road (km 3,9; you see varying 10.2) that we leave to the right continuing on the path.
The fast descent deposits us on the Toirano Pass after the last difficult meters (km 4,5)
Gradient: 210 ms, -560 ms.
Cycle: 83%
Tarmac: 0%
Observations: fatiguing itinerary and few cycle, unadvisable if not inserted in an ampler circuit.
Varying 10.1: to the crossroads set to the feet of the Carmo mountain we continue straight on the narrow path that crosses some groves and it reaches a lawn where the trace loses its (km 0,2). We find again it going out to the left extremity and we continue to cross a signalled path that we follow to the right.
We go out on a lawn in correspondence of two beautiful stone constructions (km 0,5). To the left, very near, there is the shelter Friends of the Carmo (local winter always open).
Varying 10.2:
to the moment in which we graze the dirt road we leave the path and we take to the right the dirt road. The road goes down with some hairpin bends and goes out on the provincial road to little distance of the Giogo of Toirano (km 1,1).
Varying 10.3. To Bardineto.
When, to the km 3,9, we reach the dirt road we leave the path and we take to the right the road.
We go down to the first hairpin bend (km 0,3) and we turn to the right here in a forest road with trail sign BN 11. The road goes down to cross a brook before moderately climbing in the wood. We reach a fork (km 0,8) and we turn to the left, in descent. We neglect smaller narrow roads and we reach (km 1,2) the road on which it passes the itinerary 44.
We turn to the right and we reach the houses done like mushroom (km 1,4) where we turn to the right. After few meters we go to the left to an a little visible road and we go down to the ford (km 1,6). After a brief ramp we easily continue up to the asphalt in the place Plain (km 1,8). For Bardineto we turn to the left and we reach the country to 3 kms.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.