Percorsi in mtb in Val Borbera
Borbera 38
Discesa dal monte Legnà a Cabella Ligure, via Cartasegna

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 5/2014 connessione
Partenza: monte Legnà
Come arrivare: La vetta è raggiunta dall'itinerario 2.
Itinerario.
Partiamo dalla vetta del monte Legnà e scendiamo sul sentiero di salita fino alla spalla attraversata dalla strada.
Svoltiamo a destra e scendiamo ripidamente. Dopo l'incrocio (km 1,1) col sentiero da Boglio la pendenza diminuisce.
Lasciamo a sinistra i segnavia (km 1,2) e proseguiamo sulla strada che costeggia un pascolo.
Al termine della discesa lasciamo la strada percorsa dall'itinerario 2 e svoltiamo a destra (km 2).
Scendiamo su una strada pastorale fino al punto in cui inizia a salire (km 2,2). Qui svoltiamo a destra per entrare nella faggeta, senza sentiero.
Pieghiamo a sinistra evitando di andare ad attraversare il fossato e scendiamo a una radura che attraversiamo al centro. Scendiamo tenendo a destra il fosso e arriviamo su un evidente sentiero (km 2,4) calpestato dal bestiame.
Giriamo a destra e seguiamo il sentiero che sarebbe pianeggiante se non dovesse attraversare i fossi di due ruscelli.
Costeggiamo una prateria, disturbati dai rami bassi dei faggi, e giungiamo a un bivio (km 2,7).
Lasciamo il sentiero e imbocchiamo la mulattiera a sinistra.
La discesa non è ripida ma il terreno è coperto da molti ramoscelli pericolosi per la bici. Guadiamo (km 3,3) un ruscello e incontriamo due bivi (km 3,7) vicinissimi.
Al primo andiamo diritto e al secondo svoltiamo a sinistra. Il percorso ora è più pulito e possiamo scendere tranquillamente a un altro guado (km 4,1) dove inizia una strada.
Scavalchiamo alcune frane e scendiamo lungo la strada: il fondo è coperto di pietre taglienti che ci costringono a moderare la velocità.
A un bivio (km 5,1) andiamo a destra per seguire una strada più stabilizzata. In vista della chiesa di Cartasegna imbocchiamo un sentiero a sinistra (km 5,5) e scendiamo verso la chiesa.
Attraversiamo una strada (km 5,6) e costeggiamo la chiesa entrando in paese. Seguiamo il vicolo in discesa tra le case fino a raggiungere una piccola piazza (km 5,9) all'uscita di Cartasegna.
Seguiamo la strada asfaltata che scende alla SP147 (km 7,8). Svoltiamo a destra e proseguiamo fino a Cabella Ligure (km 16,8).
Dislivello: -1230 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 65%
Osservazioni: è un itinerario con difficoltà di orientamento e poco consigliabile a causa della parte su mulattiera abbandonata.

mappa  gps  foto  foto  foto

Go down from Legnà mountain to Cabella Ligure


Updating: 5/2014
Start point: Legnà mountain
How to arrive: The peak is reached by the itinerary 2.
Itinerary.
We depart from the peak of the Legnà mountain and we go down on the path of ascent up to the shoulder crossed by the road.
We turn to the right and steeply go down. After the intersection (km 1,1) with the path from Boglio the inclination decreases.
We leave to the left the trail signs (km 1,2) and continue on the road that skirts along a pasture.
At the end of the descent we leave the road crossed by the itinerary 2 and we turn to the right (km 2).
We go down on a pastoral road up to the point where it begins to climb (km 2,2). We turn to the right here to enter the beech forest without path.
We turn to the left avoiding to go to cross the ditch and we go down to a clearing that cross to the center. We go down holding to the right the ditch and arrive on an evident path (km 2,4) trampled by cattle.
We turn to the right and follow the path that would be level if it didn't have to cross the ditches of two brooks.
We skirt along a grassland, disturbed by the low branches of the beech trees, and we reach a fork (km 2,7).
We leave the path to take to the left the mule-track.
The descent is not steep but the ground is covered by many twigs dangerous for the bike. We ford (km 3,3) a brook and meet two close forks (km 3,7).
At the first one we go straight and at the second we turn to the left. The run is now more cleaned and we can quietly go down to another ford (km 4,1) where a road begins.
We climb over some landslides and we go down along the road: the ground is covered with sharp stones that it forces us to moderate the speed.
To a fork (km 5,1) we go to the right for following a road more stabilized. In sight of the church of Cartasegna we take to the left a path (km 5,5) and we go down toward the church.
We cross a road (km 5,6) and skirt along the church entering country. We follow the alley in descent among the houses up to reach a small square (km 5,9) to the exit of Cartasegna.
We follow the asphalted road that it goes down to the SP147 (km 7,8). We turn to the right and continue up to Cabella Ligure (km 16,8).
Gradient: -1230 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 65%
Observations: it is an itinerary with difficulty of orientation and few advisable because of the part on abandoned mule-track.


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.