Itinerari mtb nella zona del Monte Beigua
Itinerario 53
Traversata dal Colle del Giovo ad Alpicella

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 4/2011
connessione Punto di partenza: Colle del Giovo
Come arrivare: Il valico è raggiunto dall'itinerario 4 e dall'itinerario 28.
Itinerario.
Dal piccolo parcheggio sul Colle andiamo verso Sassello per pochi metri e svoltiamo a destra in una stretta strada asfaltata (segnavia AVphp).
La strada sale lasciando le ultime case e diventa sterrata. Al termine di un tratto pianeggiante lasciamo la strada e svoltiamo a destra (km 0,9) per prendere una strada campestre che è pianeggiante all'inizio.
Incontriamo un piccolo bivio (km 1,2) dove teniamo la sinistra e saliamo ad un altro incrocio (km 1,3).
Svoltiamo a destra e scendiamo ad un ruscello. Superiamo una breve salita e proseguiamo in discesa.
Incontriamo il segnavia FIE r22 e raggiungiamo il Ponte Saccon (km 1,7). Attraversiamo il torrente e seguiamo una comoda strada sterrata che ci porta sull'asfalto (km 2,9).
Svoltiamo a sinistra e saliamo ad un incrocio (km 3,1) dove andiamo a sinistra.
La strada effettua qualche saliscendi moderato e diventa sterrata. Giungiamo al bivio (km 6,2) con la strada che proviene dalla centrale eolica e proseguiamo diritti, in comune con l'itinerario 3.
Dopo pochi metri lasciamo la strada principale e svoltiamo a sinistra sulla vecchia strada.
Dopo un tratto pianeggiante o poco pendente la sterrata scende, facile e veloce, ad incontrare l´asfalto (km 8,7). Svoltiamo a sinistra, superiamo alcune case e scendiamo al cimitero. Saliamo alla strada provinciale dove svoltiamo a sinistra raggiungendo le vicine case di Alpicella (km 9,8).
Dislivello: -320 m e 210 m.
Ciclabilità: >99%
Asfalto: 18%
Osservazioni:



 mappa  gps  foto
divieti
invito


Cross from Giovo Pass to Alpicella

Updating:
4/2011
Start point: Giovo Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 4 and by the itinerary 28.
Itinerary.
From the small parking lot on the Pass we go toward Sassello for few meters and we turn to the right in a narrow asphalted road (trail sign AVphp).
The road climbs leaving the last houses and becomes metalled. At the end of a level tract we leave the road and we turn to the right (km 0,9) to take a rural road that is level to the beginning.
We meet a small fork (km 1,2) where we hold the left and we climb to another intersection (km 1,3).
We turn to the right and we go down to a brook. We overcome a short ascent and we continue in descent.
We meet the trail sign FIE r22 and we reach the Bridge Saccon (km 1,7). We cross the stream and we follow a comfortable gravel road that brings us on the asphalt (km 2,9).
We turn to the left and we climb to an intersection (km 3,1) where we go to the left.
The road effects some moderate ups and downs and becomes metalled. We reach the fork (km 6,2) with the road that arrives from the wind central and we continues straight, in common with the itinerary 3.
After few meters we leave the principal road and we turn to the left on the old road.
After a level or little pendant tract the dirt road goes down, easy and fast, to meet the tarmac (km 8,7). We turn to the left, we overcome some houses and we go down to the cemetery. We climb to the provincial road where we turn to the left reaching the near houses of Alpicella (km 9,8).
Gradient: -320 ms and 210 ms.
Cycle: >99%
Asphalt: 18%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.