Itinerari mtb nella zona del Monte Beigua
Itinerario 45
Discesa dal Bric delle Forche a Varazze, 2

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 11/2009
connessione Punto di partenza: Bric delle Forche
Come arrivare: La vetta (chiesa) è raggiunta dall'itinerario 13 e dall'itinerario 16.
Itinerario.
Dalla vetta del Bric delle Forche (bric Don Bosco) scendiamo seguendo la stessa via di salita fino all´incrocio (km 0,6).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la stradina asfaltata che conduce ad un largo piazzale (km 0,9) dove proseguiamo sulla strada principale, ora sterrata, a destra.
Quando a destra si apre un evidente sentiero (km 1,7; FIE r3) lasciamo la strada e svoltiamo.
Il sentiero scende con qualche passaggio roccioso e termina su una stradina sterrata nei pressi di un cancello (km 3).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo lo sterrato raggiungendo la chiesa della Nostra Signora della Croce (km 3,2; foresteria).
Trascuriamo le strade a destra (itinerario 16) e la strada a sinistra utilizzata dalle auto e prendiamo la mulattiera di fronte alla chiesa (segnavia FIE r28).
E' una larga strada lastricata (u ciappin) percorsa dai pellegrini e termina sull'asfalto (km 3,6).
Seguitiamo a scendere sull'asfalto trascurando le laterali ed entriamo tra le case di Castagnabuona (km 3,9). Poco dopo attraversiamo la strada asfaltata ed imbocchiamo la crosa via Vecchia Castagnabuona.
Attraversiamo ancora l'asfalto e proseguiamo per crose asfaltate che scendono al viadotto (km 4,7) sull'autostrada.
La discesa prosegue su una bella mulattiera che costeggia nuove costruzioni e termina su una strada asfaltata (km 5).
Svoltiamo a destra, passiamo sotto alla ferrovia e raggiungiamo la viabilità principale (km 5,1).
Possiamo svoltare a sinistra e seguire la strada di scorrimento fino al Municipio, oppure svoltare a destra e raggiungere l'Aurelia per poi seguirla fino al centro.
Dislivello: -490 m.
Ciclabilità: 100%.
Asfalto: 50%
Osservazioni: sconsigliabile in salita.
Variante 45.1.
Con l'itinerario principale scendiamo da N.S. della Croce seguiamo la larga mulattiera lastricata fino all'ultima curva (km 0,3) dove la lasciamo per andare a sinistra in un ampio sentiero che, dopo pochi metri, termina sull'asfalto.
Attraversiamo la strada per imboccare quella di fronte che scende, col fondo in cemento, per finire al cancello di una villa (km 0,6).
A sinistra prendiamo un sentiero che costeggia i muri delle proprietà e arriva su una stradina asfaltata che attraversiamo (km 0,7) proseguendo sul sentiero.
Arriviamo su una strada (km 0,8) e la seguiamo a sinistra.
Prima del tornante svoltiamo a destra per entrare su una strada privata lastricata (km 1,2), saliamo fino al cancello e prendiamo la crosa in cemento che scende a destra costeggiando il muro.
Attraversiamo la strada asfaltata (km 1,3) per prendere la strada in cemento di fronte.
Dopo qualche decina di metri la strada termina e proseguiamo sulla crosa che inizia con qualche gradino.
La crosa si allarga a strada che scende a incrociare quella maggiore (km 1,2).
Giriamo a sinistra seguendo l'asfalto fino alla curva (km 1,7) dove prendiamo la scala a sinistra, scala che scende con un paio di curve per terminare sull'asfalto.
Passiamo sotto l'autostrada e lasciamo la strada quando a destra inizia un'altra scala (km 2).
La scala ci porta sull'asfalto che seguiamo a destra arrivando alle spalle della stazione di Varazze (km 2,2).
Andiamo diritto salendo a un incrocio (km 2,4) dove svoltiamo a destra per attraversare il ponte sulla linea ferroviaria.
Scendiamo e, poco prima della stazione, scendiamo a sinistra.
Imbocchiamo a sinistra il vicolo pedonale (km 2,7) che attraversa il paese fino al Municipio (km 3,6). Maggio 2016. Ciclabilità 100%.


mappa  gps

Descent from Bric of the Gallows to Varazze

Updating: 11/2009
Start point: Gallows Peak
How to arrive: The top (church) is reached by the itinerary 13 and by the itinerary 16.
Itinerary.
From the peak of the Bric of the Gallows (bric Don Bosco) we go down following the same street of ascent to the cross (km 0,6).
We turn to the left and we follow the asphalted narrow road that leads to a wide square (km 0,9) where we continue on the principal road, now dirty, to the right.
When to the right it opens an evident path (km 1,7; FIE r3) we leave the road and we turn.
The path goes down with some rocky passage and finishes on an unmetalled narrow road near a gate (km 3).
We turn to the left and we follow the unsurfaced road reaching the church of the Croce (km 3,2; guesthouse).
We neglect to the right the roads (itinerary 16) and the road to the left used by the cars and we take the mule-track in front of the church (trail sign FIE r28).
It's a wide paved road (u ciappin) crossed by the pilgrims and it finishes on the asphalt (km 3,6).
We continue to go down on the asphalt neglecting side rads and we enter among the houses of Castagnabuona (km 3,9). Shortly after we cross the asphalted road and we take the "crosa" via Vecchia Castagnabuona.
We again cross the asphalt and we continue on asphalted "crose" that they go down to the viaduct (km 4,7) on the highway.
The descent continues on a beautiful mule-track that skirts new constructions and it finishes on an asphalted road (km 5).
We turn to the right, we pass under to the railroad and we reach the main street (km 5,1).
We can turn to the left and to follow the road to the Town hall, or to turn to the right and to reach the Aurelia for then to follow it up to the center.
Gradient: -490 ms.
Cycle: 100%.
Asphalt: 50%
Observations: unadvisable in ascent.
45.1 variant.
With the main route we go down from N.S. della Croce following the wide paved mule track to the final curve (0.3 kms) where we let it to go left on a wide path which, after a few meters, on the asphalt ends.
We cross the road and take the one opposite that descends, with concrete bottom, ending at a villa gate (0.6 kms).
On the left we take a path that runs along the walls of the property and comes on a paved road that we cross (kms 0.7) to continue on the path.
We arrive on a road (kms 0.8) and follow to the left.
Before the bend we turn right to enter on a paved private road (km 1.2), go up to the gate and take the concrete "crosa" that goes down to the right along the wall.
We cross the asphalt road (1.3 km) to take the concrete road opposite.
After a few tens of meters, the road ends and we continue on "crosa" starting with any step.
The "crosa" widens to road that descends to cross the greater one (1.2 km).
We turn left and follow the road up to the curve (km 1,7) where we take the left stairway down with a couple of curve to finish on the asphalt.
We pass under the motorway and leave the road when to the right starts another staircase (km 2).
The stairway leads us on the asphalt that we follow to the right coming up behind the station of Varazze (2.2 km).
We go straight rising to an intersection (km 2,4) where we turn right to cross the bridge on the railway line.
We go down and, just before the station, go down to the left.
We take on the left the pedestrian alley (2.7 km) through the village up to the Town Hall (3.6 km). May 2016. On saddle 100%.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.