Itinerari mtb nella zona del Monte Beigua
Itinerario 38
Discesa da Pratorotondo a Cogoleto

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 4/2008
connessione Punto di partenza: Pratorotondo
Come arrivare: La località (rifugio, ristorante) è raggiunta dall'itinerario 1, dall'itinerario 2, dall'itinerario 29, dall'itinerario 30, dall'itinerario 51, dall'itinerario 58, dall'itinerario 59, dall'itinerario 60 e dall'itinerario 61.
Itinerario.
Di fronte all'albergo foto scendiamo nell'ampia sterrata chiusa da una sbarra, segnavia AVphp e b32.
Con piacevole percorso attraversiamo l'altopiano passando sotto alle rocce della Cima Frattin foto. Costeggiamo il grande Prato Ferretto sul lato meridionale e raggiungiamo il netto valico fra il Bric Ressonou e la costiera del Rama (km 1,9). Fin qui in comune con l'itinerario 29.
Prendiamo il largo sentiero che scende di fronte a noi con qualche scalino di legno foto (segnavia FIE r50). Il sentiero non è difficile e scende percorrendo una costola tra due ruscelli foto. Un tratto pianeggiante ci porta ai ruderi di Casa Carbuneè (km 2,9) dove lasciamo a destra il sentiero per il Rama.
Raggiungiamo la fonte Spinsu (km 3,1) foto dove prendiamo a destra il sentiero in discesa.
Alcuni tratti sono molto ripidi e sassosi e scendiamo con difficoltà fino ad un ruscello (km 4,5) a cui segue un tratto pianeggiante.
La discesa riprende, ripida e con tratti franati. Lasciamo a sinistra il raccordo per il sentiero di case Leveasso e scendiamo al guado del rio Lerca (km 5,7) foto.
Il guado non è agevole ed impedisce il passaggio in caso di piena (il torrente ha un bacino piccolo e le piene sono di breve durata, è sufficiente evitare i giorni immediatamente seguenti a precipitazioni abbondanti).
La mulattiera alterna tratti facili ad altri dissestati e presenta qualche risalita. Superiamo senza problemi altri guadi minori e qualche passaggio sopra alti muraglioni che impone attenzione.
Ad un bivio (km 7,7) andiamo diritti sempre sul segnavia e raggiungiamo l'incrocio col sentiero che scende dal monte Rama (km 8,2) dove proseguiamo in discesa.
La mulattiera volge a sinistra e scende ripidamente un tratto che inizia con qualche gradone.
Le difficoltà terminano all'incrocio dell'asfalto (km 8,8) dove andiamo a sinistra seguendo al contrario l'itinerario 11.
La stradina supera la Cappella di Sant'Anna, costeggia il campeggio e scende a Lerca (chiesa al km 10,3).
Continuiamo la discesa fino al fondovalle e all'Aurelia (km 12,6). Cogoleto è a destra a circa 1500 metri.
Dislivello: -1100 m.
Ciclabilità: 95%
Asfalto: 30%.
Osservazioni: itinerario molto impegnativo in una delle valli più belle del Parco.


 mappa  mappa  gps
divieti
invito


Descent from Pratorotondo to Cogoleto

Updating:
4/2008
Start point: Pratorotondo
How to arrive: The place (Hut, ristaurant) is reached by the itinerary 1, by the itinerary 2, by the itinerary 29, by the itinerary 30, by the itinerary 51, by the itinerary 58, by the itinerary 59, by the itinerary 60 and by the itinerary 61.
Itinerary.
In front of the hotel we go down in the ample unmetalled road closed by a bar, trail sign AVphp and b32.
With pleasant run we cross the highland passing below the rocks of the Top Frattin. We skirt the great Lawn Ferretto on the southern side and we reach the pass between the Bric Ressonou and the ridge of the Rama (km 1,9). Up here in common with the itinerary 29.
We<take the wide path that goes down in front of us with some wood stair (trail sign FIE r50). The path is not difficult and goes down crossing a rib among two brooks. A level tract brings us to the ruins of House Carbuneè (km 2,9) where we leave to the right the path for the Rama.
We reach the source Spinsu (km 3,1) where we take to the right the path in descent.
Some tracts are very steep and stony and we go down with difficulty to a brook (km 4,5) to which follows a level tract.
The descent takes again, steep and with slipped tracts. We leave to the left the link for the path of houses Leveasso and we go down to the ford of the brook Lerca (km 5,7).
The ford is not easy and prevents the passage in case of flood (the stream has a small basin and the floods they are of brief duration, it is enough to avoid the days immediately following to abundant precipitations).
The mule-track alternate easy tracts to others ruined and has some ascent again. We overcome without problems other smaller fords and some passage above high wall that imposes beware.
To a fork (km 7,7) we always go straight on the trail sign and we reach the intersection with the path that goes down from the mountain Rama (km 8,2) where we continue in descent.
The mule-track turns to the left and a tract that begins with some high step steeply goes down.
Difficulties finish to the intersection of the asphalt (km 8,8) where go to the left following contrarily the itinerary 11.
The narrow road overcomes the Chapel of Sant'Anna, it skirts the camping and it goes down to Lerca (church to the km 10,3).
The descent we continue up to the thalweg and to the Aurelia (km 12,6). Cogoleto is to the right to around 1500 meters.
Gradient: -1100 ms.
Cycle: 95%
Asphalt: 30%.
Observations: very binding itinerary in one of the most beautiful valleys of the Park.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.