Itinerari mtb nella zona del Monte Beigua
Itinerario 13
Salita al Bric delle Forche da Celle

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 1/2007
connessione Punto di partenza: Celle Ligure
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 15, dall'itinerario 46 e dall'itinerario 47.
Itinerario.
Dalla stazione di Celle Ligure prendiamo la strada che sale a sinistra, guardando la stazione (segnavia FIE r4 che ci accompagnerà per tutto il percorso).
La strada sale ripidissima per 500 metri, poi procede quasi in piano arrivando alla chiesetta dei SS. Giacomo e Filippo (km 0,7) dove raggiunge una strada maggiore. Andiamo diritti passando a fianco di una notevole casa-torre.
Una breve rampa ripida porta al termine dell´asfalto (km 1,5). La salita prosegue su buon sterrato fino ad un punto dove la strada termina (km 2,2).
Affrontiamo subito una ripido placca rocciosa (aggirabile a sinistra senza alcun vantaggio) e proseguiamo sul sentiero impedalabile. Dopo 100 metri il sentiero va a destra e si presenta come stretto single-track che sale ad un valico (km 2,4).
Scendiamo incontrando un sentiero migliore su cui proseguiamo fino ad un altro valico (passo dei Croi; km 2,8) superato il quale una ripida e breve discesa ci porta ad un incrocio dove andiamo a sinistra.
Il sentiero prosegue e scende ad un incrocio con tabelle (km 3,6). Siamo in località Il Poggio.
Scendiamo a sinistra seguendo il sentiero segnalato che scende rapidamente alla chiesa di Sanda (km 3,8).
A fianco della chiesa sale una crosa, di recente lastricata, che porta al cimitero dove ritroviamo la strada provinciale (km 4,1). Attraversiamo la strada, percorriamo qualche metro in salita e svoltiamo a destra entrando in una strada che porta ad alcune case.
Andiamo a destra ed aggiriamo le case. Dietro ad esse ritroviamo il sentiero aperto tra due muri di cemento (km 4,3).
La salita è ripida, fortemente dissestata ed impedalabile. Arriviamo ad una cisterna dell'acquedotto dove il fondo migliora e saliamo ad un largo piazzale (km 4,6). Qui ritroviamo l´asfalto e lo seguiamo andando a sinistra.
Raggiungiamo la provinciale (km 4,9) che seguiamo in salita. Quando incontriamo una piccola strada che sale a destra (via Bric di Forche; km 6,4). La seguiamo trascurando tutte le deviazioni.
Arriviamo ad incrociare una strada evidente che sale a sinistra (segnali per Bric Don Bosco; km 7) e la prendiamo.
La salita è piuttosto dissestata ma ciclabile e ci porta ad un piazzale, di qui un´ultima salita mattonata ci porta alla chiesetta posta in vetta (km 7,6).
Dislivello: 500 m.
Ciclabilità: 94%
Osservazioni:
Raccordo 13.1: Sanda è collegata ad Albisola con una stradina asfaltata di 1,7 km. Dal sagrato della chiesa si scende a sinistra (guardando la facciata). La strada porta sulla provinciale all'altezza del cimitero di Albisola a 2,7 km dal centro.


mappa  gps  foto  foto

Ascent to Gallows Peak from Celle

Updating:
1/2007
Start point: Celle Ligure
How to arrive: The country is reached by the itinerary 15, by the itinerary 46 and by the itinerary 47.
Itinerary.
From the station of Celle Ligure we take the road that climbs to the left, looking at the station (trail sign FIE r4 that will accompany us for the whole run).
The road climbs steep for 500 meters, then it almost proceeds in plain reaching the church of the SSs. Giacomo and Phillip (km 0,7) where it reaches a greater road. We go straight passing beside a notable house-tower.
A brief steep ramp leads at the end of the asphalt (km 1,5). The ascent it continues on good unsurfaced road to a point where the its finishes (km 2,2).
We immediately face a steep rocky plate (bypassable to the left without any advantage) and we continue on the no cycle path. After 100 meters the path goes to the right and poses its as narrow single-track that climbs to a pass (km 2,4).
We go down meeting a best path on which we continue to another pass (pass of the Croi; km 2,8) whichovercame a steep and brief descent brings us to an intersection where we go to the left.
The path continues and goes down to an intersection with charts (km 3,6). We are in the place Il Poggio.
We go down to the left following the signalled path that it quickly goes down to the church of Sanda (km 3,8).
Beside the church it climbs a "crosa", recently paved, that brings to the cemetery where we find again the provincial road (km 4,1). We cross the road, we cross some meter in ascent and we turn to the right entering a road that brings to some houses.
We go to the right and we revolve the houses. Behind to them we find again the path open among two walls of cement (km 4,3).
The ascent is steep, strongly ruined and no cycle. We arrive to a cistern of the aqueduct where the bottom improves and we climb to a wide square (km 4,6). Here we find again the tarmac and we follow it going to the left.
We reach the provincial road (km 4,9) that we follow in ascent. When we meet a small road that climbs to the right (street Bric di Forche; km 6,4). we follow it neglecting all the deviations.
We arrive to cross an evident road that climbs to the left (signals for Bric Don Bosco; km 7) and we take it.
The ascent is rather ruined but cycle and it brings us to a square, from here a last paved ascent it brings us to the church on peak (km 7,6).
Gradient: 500 ms.
Cycle: 94%
Observations:
Link 13.1: Sanda is connected to Albisola by an asphalted narrow road of 1,7 kms. From the church square we goes down to the left (looking at the façade). The road brings on the provincial road to the height of the cemetery of Albisola to 2,7 kms from the center.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.