Itinerari mtb nella zona del Monte Beigua
Itinerario 05
Salita al Beigua da Sassello, via Palo

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 7/2010
connessione Punto di partenza: Sassello
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 6, dall'itinerario 7, dall'itinerario 17, dall'itinerario 63 e dall'itinerario 43.
Itinerario.
Partiamo dalla piazza del Municipio salendo per la strada a sinistra della chiesa e proseguiamo, con salita asfaltata e a tratti ripida, fino ad un ampio spiazzo nei pini. Qui la strada diviene sterrata e continua a salire meno ripida. Dopo la scollinamento proseguiamo in discesa e poi in piano fino a che la strada raggiunge uno spiazzo dove si lavora il legname (km 5,7).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada asfaltata che costeggia il cimitero, passa presso la chiesa e scende a Palo all´incrocio con la provinciale (km 6,3).
Svoltiamo a destra imboccando la provinciale che seguiremo a lungo.
Quando arriviamo ad un evidente incrocio nei pressi di alcune case (loc. La Carta, km 9,5) svoltiamo a destra ed iniziamo la salita asfaltata che conduce ad Alberola (km 12,8).
Superata Alberola saliamo ancora leggermente, scolliniamo e proseguiamo in leggera discesa, prestando attenzione alla stretta strada asfaltata (km 13,8) che sale a destra per Veirera e che occorre seguire.
Dopo un centinaio di metri raggiungiamo le case ed andiamo a sinistra per raggiungere un bivio.
Prendiamo la strada a destra (km 14), trascurando i segnavia FIE, che inizialmente sale per iniziare subito a scendere.
Dopo poche decine di metri prendiamo la sterrata poco evidente che sale a sinistra, iniziando esattamente dove la discesa ha termine.
La seguiamo ripidamente a spinta a lungo, fino ad un tratto pianeggiante dove ritroviamo i segnavia (km 15,5). Proseguiamo in salita fino ad uscire dal bosco seguendo i segnavia e con parecchi tratti a spinta.
All´incrocio con l'alta via (km 17) saliamo a sinistra superando un tratto con gradini dove incontriamo una croce (km 17,2).
Ad un bivio (km 17,5) svoltiamo a destra in discesa. Superiamo il punto più basso e saliamo per una mulattiera dissestata che termina alla sella tra le due cime del Beigua (km 18,4).
Svoltiamo a destra, scendiamo all´asfalto e lo seguiamo fino alla cima (km 19,8).
Dislivello: 1000 m.
Asfalto: 63%
Ciclabilità: 92%
Osservazioni:
 mappa  foto  GPS
divieti
invito
Climb Beigua mountain from Sassello, via Palo

Updating: 7/2010
Start point: Sassello
How to arrive: The country is reached by the itinerary 6, by the itinerary 7, by the itinerary 17, by the itinerary 63 and by the itinerario 43.
Itinerary.
We depart from the square of the Town hall climbing on the road to the left of the church and we continue, with asphalted ascent and to steep tracts, to an ample square in the pines. Here the road becomes unsurfaced and continues to climb less steep. After the top we continue in descent and then in plain up to that the road reaches a square where they works the lumber (km 5,7).
We turn to the left and we follow the asphalted road that skirts the cemetery, it passes near the church and it goes down to Palo at the cross with the provincial road (km 6,3).
We turn to the right taking the provincial road that we will follow for a long time.
When we arrive to an evident intersection near some houses (loc. La Carta, km 9,5) we turn to the right and we begin the asphalted ascent that leads to Alberola (km 12,8).
Overcame Alberola we slightly climb still, overome the pass and we continue in light descent, doing beware to the narrow asphalted road (km 13,8) that climbs to the right for Veirera and that it is necessary to follow.
After hundred meters we reach the houses and we go to the left for reaching a fork.
We take to the right the road (km 14), neglecting the trail signs FIE, that initially climbs immediately to begin to go down.
After few about ten meters we take the a little evident unsurfaced road that climbs to the left, exactly beginning where the descent has term.
We follow for a long time steeply it to push, as far as a level tract where we find again the trail signs (km 15,5). We continue in ascent to go out of the wood following the trail signs and with quite a lot tracts to push.
At the fork with the Alta Via (km 17) we climb to the left overcoming a tract with steps where we meet a cross (km 17,2).
To a fork (km 17,5) we turn to the right in descent. We overcome the lowest point and we climb a ruined mule-track that it finishes to the saddle among the two tops of the Beigua (km 18,4).
We turn to the right, we go down to the asphalt and we follow it up to the top (km 19,8).
Gradient: 1000 ms.
Asphalt: 63%
Cycle: 92%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.