In mtb nella zona di Albenga
Albenga 27
Discesa dal monte Armetta a Caprauna

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 3/2015 connessione
Partenza: monte Armetta
Come arrivare: La montagna è raggiunta dall'itinerario 13 e dall'itinerario 5.
Itinerario.
Scendiamo in direzione sud ovest seguendo il crinale ed i segnavia, in comune con l'itinerario 6. Il sentiero attraversa i pascoli e scende qualche roccia per arrivare alla massima depressione della Colla Bassa (km 1,4).
A sinistra scende la variante 6.2 mentre il sentiero inizia a salire. Alcuni tratti sono molto ripidi, altri disturbati dalla vegetazione e complessivamente questo tratto è poco ciclabile.
Costeggiando le pareti rocciose raggiungiamo un ripetitore (km 2,4) dove iniziamo la ripida discesa.
Con qualche bel passaggio entriamo tra gli abeti. Lasciamo il segnavia AVphp  (km 3) che sale a destra e scendiamo verso sinistra con bel percorso nel bosco.
Restiamo esattamente sul crinale fino a un quadrivio (km 3,4) dove svoltiamo a sinistra.
Con facile discesa nel bosco raggiungiamo il Pian dell'Arma (km 4,4) e proseguiamo sulla strada di accesso al rifugio.
Al bivio (palina; km 4,6) con un sentiero lasciamo la strada e giriamo a sinistra seguendo il sentiero che scende alla sterrata (km 5,1) percorsa dall'itinerario 2.
Seguiamo la sterrata in moderata salita fino alla palina (km 6,3) che segnala la Madonna Guarneri e qui imbocchiamo la mulattiera a destra.
Scendiamo all'antico edificio e proseguiamo la discesa fino a raggiungere la SP107 (km 6,7).
Seguiamo l'asfalto a sinistra per cinquanta metri e riprendiamo a mulattiera che scende ad attraversare di nuovo l'asfalto (km 7).
Proseguiamo su una larga strada erbosa che scende con ampi tornanti diretta a Ruata.
Non raggiungiamo il paese ma lasciamo la strada a un bivio (km 7,6) prendendo il sentiero a sinistra.
Scendiamo a un bivio (km 7,7) dove teniamo la destra sul sentiero che si allarga e ci porta a un tabernacolo (km 8,1) dove andiamo a sinistra.
La discesa ci porta a riattraversare la SP 107 (km 8,3). Percorriamo la crosa in cemento ormai tra le prime case e ci orientiamo sugli incroci dirigendoci verso la chiesa di Caprauna che raggiungiamo (km 8,5) in breve.
Dislivello: -880 m.
Ciclabilità: 97%
Asfalto: 1%
Osservazioni:

mappa  foto  foto  foto  foto  gps


Updating: 3/2015
Start point: Armetta mountain
How to arrive: The mountain is climbed by the itinerary 13 and by the itinerary 5.
Itinerary.
We go down in south west direction following the ridge and the trail signs, in common with the itinerary 6. The path crosses the pastures and goes down some rock to reach the maximum depression of the Colla Bassa (km 1,4).
To the left goes down the variation 6.2 while the path begins to climb. Some tracts are very steep, others disturbed by the vegetation and altogether this tract is a little cycle.
Skirting the rocky walls we reach an aerial (km 2,4) where the steep descent we begin.
With some beautiful passage we enter among the firs. We leave the trail sign AVphp (km 3) that climbs to the right and we go down toward left with beautiful run on the wood.
We exactly stay on the ridge up to a crossroads (km 3,4) where we turn to the left.
With easy descent on the wood we reach the Pian of the Arma (km 4,4) and we continue on the road of access to the hut.
To the fork (ranging rod; km 4,6) with a path we leave the road and we turn to left following the path that goes down to the dirt road (km 5,1) crossed by the itinerary 2.
We follow the dirt road in moderate slope up to the ranging rod (km 6,3) that it signals the Madonna Guarneri and we take to the right here the mule-track.
We go down to the ancient building and continue the descent up to reach the SP107 (km 6,7).
We follow to the left the asphalt for fifty meters and take to mule-track that goes down to cross again the asphalt (km 7).
We continue on a wide grassy road that goes down with ample hairpin bends directed to Ruata.
We don't reach the country but we leave the road to a fork (km 7,6) taking to the left the path.
We go down to a fork (km 7,7) where we keep on the right on the path that widens and it brings us to a tabernacle (km 8,1) where we go to the left.
The descent brings us to recross the SP 107 (km 8,3). We cross by now the concrete "crosa" among the first houses and we direct us on the intersections directing us toward the church of Caprauna that we reach (km 8,5) shortly.
Gradient: -880 ms.
Cycle: 97%
Asphalt: 1%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.