Itinerari mtb nella zona di Albenga
Itinerario 22
Traversata da Bastia a Martinetto

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 12/2013 connessione
Partenza: Bastia di Albenga
Come arrivare: Il paese sorge a circa 4 km da Albenga, all'inizio della Valle del Centa.
Itinerario.
Attraversiamo il centro di Bastia in direzione ovest e seguiamo quindi la strada della Valle Arroscia.
Alla prima rotatoria (km 1,8) giriamo a destra per Arnasco. La strada sale tra boschi e ville fino a Bezzo prima frazione di Arnasco. Al bivio che precede la chiesa (km 7,2) lasciamo la strada provinciale e svoltiamo a destra salendo alla chiesa.
Prendiamo il vicolo che costeggia l'edificio e sale ad un'altra strada (km 7,3).
Giriamo a destra e passiamo tra le case. La strada, con ripida salita, raggiunge le ultime abitazioni e scende leggermente diventando sterrata (km 7,7).
Dopo una parte pianeggiante la strada sale ad un poggio con pini ed area pic-nic (km 8,2). Lasciamo a sinistra il sentiero che sale al forte e proseguiamo sulla strada che scende ad un bivio (km 8,7).
Qui lasciamo la strada principale e svoltiamo a sinistra in una strada minore. La strada in lieve discesa attraversa il versante orientale del monte e si restringe a mulattiera.
Con discesa più pronunciata superiamo un bivio (km 9,4) andando diritti e proseguiamo la discesa con pendenze più elevate.
La mulattiera ha ora fondo con rocce e pietre ma resta sempre ciclabile.
Lasciamo a destra un sentiero segnalato r11 e seguiamo la mulattiera che scende con qualche tornante.
Ad un tornante (km 10,2) il segnavia confluisce sulla nostra mulattiera. Dopo cinquanta metri lasciamo la mulattiera e ne prendiamo un'altra a destra.
Scendiamo con qualche tornante ed attraversiamo un ponticello (km 11,2). Poco dopo il sentiero termina su una strada asfaltata che seguiamo in discesa.
Passiamo nei pressi della chiesa di Conscente (km 10,7) e lasciamo la strada principale al bivio con un vicolo (km 10,8) e seguiamo le stradine che attraversano il compatto nucleo storico di Conscente.
Usciamo su una piazza (km 11) e seguiamo la strada a sinistra. Attraversiamo il ponte che scavalca il caratteristico solco scavato dal torrente Pennavaire e raggiungiamo la strada provinciale 14 (km 11,5).
Voltiamo a destra, raggiungiamo la vicina SP582 e giriamo ancora a destra raggiungendo le case di Martinetto (km 11,6).
Dislivello: 300 m. e -265 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 75%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto  foto



Updating: 12/2013
Start point: Bastia di Albenga
How to arrive: The village is at about 4 kms from Albenga, at the entrance of the Centa Valley.
Itinerary.
We cross the center of Bastia in west direction and we follow therefore the road of the Valley Arroscia.
At the first rotatory (km 1,8) we turn to the right for Arnasco. The road climbs between woods and villas up to Bezzo first hamlet of Arnasco. At the fork that precedes the church (km 7,2) we leave the provincial road and we turn to the right climbing to the church.
We take the alley that skirts along the building and climbs to another road (km 7,3).
We turn to the right and we pass among the houses. The road, with steep slope, it reaches the last residences and it slightly goes down becoming unmetalled road (km 7,7).
After a level part the road climbs to a knoll with pines and pic-nic area (km 8,2). We leave to the left the path that climbs to the fort and we continues on the road that goes down to a fork (km 8,7).
Here we leave the main road and we turn to the left on a smaller road. The road in light descent crosses the oriental slope of the mountain and narrows to mule-track.
With steeper downhill we overcome a fork (km 9,4) going straight and we continue the descent with more elevated inclinations.
The mule-track now has ground with rocks and stones but it always stays cycle.
We leave to the right a path signalled r11 and we follow the mule-track that goes down with some hairpin bend.
At a hairpin bend (km 10,2) the trail sign meets on our mule-track. After fifty meters we leave the mule-track and we take to the right another one.
We go down with some hairpin bend and we cross a bridge (km 11,2). Shortly after the path finishes on a asphalted road that we follow in descent.
We pass near the church of Conscente (km 10,7) and we leave the main road to the fork with an alley (km 10,8) and we follow the narrow roads that cross the compact historical nucleus of Conscente.
We go out on a square (km 11) and we follow to the left the road. We cross the bridge that climbs over the characteristic furrow dug by the stream Pennavaire and we reaches the provincial road 14 (km 11,5).
We turn to the right, we reach the nearby SP582 and we turn to the right again reaching the houses of Martinetto (km 11,6).
Gradient: 300 ms. and -265 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 75%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.