In mtb nella zona di Albenga
Itinerario 15
Discesa da Erli a Zuccarello

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 12/2009. connessione
Partenza: Erli
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 14 e dall'itinerario 17.
Percorso.
Dal Municipio di Erli seguiamo in discesa la strada principale per meno di cento metri. Svoltiamo a destra e seguiamo in discesa la strada diretta alla chiesa (segnavia FIE r50).
Attraversiamo la piazzetta della chiesa (km 0,4) e scendiamo sempre su asfalto.
Quando (km 0,7) a destra inizia un sentiero in discesa lo prendiamo e scendiamo alle case di Bassi (km 0,9). Svoltiamo a sinistra su asfalto e subito a destra entrando tra le case della frazione medioevale (segnavia FIE r50 e r31). Percorriamo una stradina stretta sotto le volte delle antiche case.
Usciti dal paese scendiamo, ripidamente e su fondo in cemento, fino ad una cappella. La discesa prosegue e raggiunge l'antico ponte dei Bassi (km 1,1) che attraversa il torrente Neva.
La mulattiera sale lastricata e prosegue pianeggiante e ristretta a sentiero. Saliamo ad una spalla che domina le gole del torrente scavate nelle quarziti e proseguiamo fino ad una seconda spalla.
La mulattiera scende, ripida e con tornanti un po' dissestati. Proseguiamo più facilmente costeggiando il torrente sulla mulattiera che si allarga a strada. Superato il punto più basso (km 2,5) la strada sale, in parte in cemento, e raggiunge il bivio (km 3) dove passa la variante 14.1. Proseguiamo diritti su asfalto fino a confluire sulla strada provinciale (km 3,9).
Svoltiamo a sinistra e, superato il ponte, andiamo a destra entrando in Zuccarello. Percorriamo la strada porticata che attraversa il centro storico fino ad uscire dal paese (km 4,6).
Dislivello: -250 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 54%
Osservazioni:


 gps  foto

Descent from Erli to Zuccarello

Updating: 12/2009
Start point: Erli
How to arrive: The village is reached by the itinerary 14 and by the itinerary 17.
Itinerary.
From the Town Hall of Erli we follow in descent the main road for less than one hundred meters. We turn to the right and we follow in descent the road directed to the church (trail sign FIE r50).
We cross the square of the church (km 0,4) and we always go down on asphalt.
When (km 0,7) to the right it begins a path in descent we turn and we go down to the houses of Bassi (km 0,9). We turn to the left on asphalt and immediately to the right entering among the houses of the medieval hamlet (trail sign FIE r50 and r31). We cross a narrow road under the archivolts of the ancient houses.
Gone out of the country we steeply go down, on bottom in cement, to a chapel. The descent continues and reaches the ancient bridge of Bassi (km 1,1) that it crosses the stream Neva.
The paved mule-track climbs and it continues level and narrows to path. We climb a shoulder that dominates the gullies of the stream dug in the quartzites and we continues to a second shoulder.
The mule-track goes down, steep and with switcbacks some ruined. We continue more easily skirting the stream on the mule-track that widens to road. Overcome the lowest point (km 2,5) the road climbs, partly in cement, and it reaches the fork (km 3) where it passes the variation 14.1. We continue straight on asphalt up to meet on the provincial road (km 3,9).
We turn to the left and, overcome the bridge, go to the right entering Zuccarello. We cross the parvis road that crosses the historical center to go out of the country (km 4,6).
Gradient: -250 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 54%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.