In mtb nella zona di Albenga
Itinerario 14
Salita da Cisano sul Neva ad Erli

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 12/2009. connessione
Partenza: Cisano sul Neva
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 24.
Percorso.
Da Conscente seguiamo la strada asfaltata verso nord e raggiungiamo l'incrocio con la strada della val Pennavaire (km 0,6). Svoltiamo a destra e subito a sinistra prendendo la SS582 per Garessio.
Proseguiamo sulla strada fino a quando, a sinistra, troviamo la strada di accesso alla grande cava (km 1,5). Svoltiamo a sinistra, attraversiamo il ponte ed entriamo nell'area di cantiere. In realtà la strada costeggia la cava lasciandola a sinistra, ma vi è un grande traffico di camion e mezzi da lavoro.
Saliamo sempre su asfalto e ci lasciamo alle spalle la cava. La strada percorre il ciglio di cava e la lasciamo quando, a destra, inizia una stradina (km 3,3).
Saliamo su asfalto che presto lascia il posto allo sterrato. Percorriamo un tratto pianeggiante tra gli ulivi e saliamo poi con qualche tornante. Senza difficoltà guadagniamo un incrocio (km 6) dove proseguiamo a destra e scendiamo ad un guado.
Proseguiamo con qualche modesto saliscendi ma il percorso è prevalentemente discensivo. Ad un bivio (km 6,6) andiamo a destra e scendiamo, anche ripidamente, al bivio con la strada che proviene da Zuccarello (km 7,8; vedi variante) dove svoltiamo a sinistra.
Superiamo una ripida salita e proseguiamo facilmente fino ad un ruscello (rio Cornaldo; km 8,9).
La strada si impenna e saliamo molto faticosamente con pendenza media del 20% per circa 500 metri. Alla prima rampa ne segue una seconda altrettanto impegnativa poi la pendenza cessa del tutto e proseguiamo in piano e poi in leggera salita fino alle Case Cornaldo (km 9,5).
Lasciamo a destra la stradina che scende alle case e proseguiamo in salita ancora per poco.
La strada attraversa, pianeggiante, un oliveto e comincia a scendere. Trascuriamo le strade minori e scendiamo ad un bivio (km 10,9). Ignoriamo la strada a destra che scende ad Erli (segnavia FIE) e proseguiamo diritti.
Sempre seguendo la strada principale scendiamo ad un ponte sul torrente Neva (km 12,9) superato il quale incontriamo l'asfalto.
La strada sale alternando tratti asfaltati ad altri sterrati e termina sulla provinciale (km 14).
Svoltiamo a sinistra e percorriamo la provinciale fino a quando questa inizia a scendere (km 15,2). Qui svoltiamo a destra ed imbocchiamo una stradina asfaltata che sale.
Al termine della salita la strada diventa sterrata e corre pianeggiante prima di scendere ad un ponte (km 16,9).
Dopo una salitella scendiamo su asfalto fino ad incrociare una strada maggiore (km 18,2) che, seguita a destra, riporta sulla Provinciale (km 18,9).
Svoltiamo a sinistra e scendiamo fino al Municipio di Erli (km 19,8).
Dislivello: 670 m e -420 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 36%
Osservazioni:
Variante 14.1.
Dall'ingresso a sud entriamo nel centro storico di Zuccarello e percorriamo la bella strada porticata. Usciamo dall'abitato ed incontriamo la provinciale (km 0,6) che seguiamo a sinistra. Al primo bivio (km 0,7) svoltiamo a destra imboccando una stradina asfaltata (segnavia FIE r50). Passiamo tra coltivazioni e serre e raggiungiamo un incrocio al termine dell'asfalto (km 1,6). Lasciamo il segnavia che prosegue e saliamo a sinistra salendo ripidamente a raggiungere l'itinerario principale (km 2).


 mappa  gps

Ascent from Cisano to Erli

Updating: 12/2009
Start point: Cisano sul Neva
How to arrive: The village is reached by the itinerary 24.
Itinerary.
From Conscente we follow the asphalted road toward north and we reach the intersection with the road of the val Pennavaire (km 0,6). We turn to the right and immediately to the left taking the SS582 for Garessio.
We continue on the road up to when, to the left, we find the road of access to the great quarry (km 1,5). We turn to the left, we cross the bridge and we enter the area of yard. Really the road skirts the quarry leaving to the left it, but there is a great traffic of truck and a job vehicles.
We climb always on asphalt and we allow the quarry. The road crosses the edge of quarry and we leave it when, to the right, it begins a narrow road (km 3,3).
We climb on asphalted road that soon it becomes unsurfaced one. We cross a level tract among the olives and we climb then with some hairpin bend. Without difficulty gain an intersection (km 6) where we continue to the right and we go down to a ford.
We continue with some modest ups and downs but the run it is primarily descending. To a fork (km 6,6) we go to the right and we go down, also steeply, to the fork with the road that arrives from Zuccarello (km 7,8; you see variation) where we turn to the left.
We overcome a steep ascent and we easily continue to a brook (brook Cornaldo; km 8,9).
The road feathers its and we very laboriously climb with 20% middle inclination for around 500 meters. To the first ramp it follows a second one as many binding then the inclination it stops entirely and we continue in plain and then in light ascent to the Houses Cornaldo (km 9,5).
We leave to the right the narrow road that goes down to the houses and we continue in ascent for a little.
The road crosses, level, an olive-grove and it starts to go down. We neglect the smaller roads and we go down to a fork (km 10,9). We ignore to the right the road that it goes down to Erli (trail sign FIE) and we continue straight.
Always following the principal road we go down to a bridge on the stream Neva (km 12,9) which overcame we meet the asphalt.
The road climbs alternating asphalted tracts to others unmetalled and finishes on the provincial road (km 14).
We turn to the left and we cross the provincial road up to when this begins to go down (km 15,2). We turn to the right here and we take an asphalted narrow road that climbs.
At the end of the ascent the road becomes unmetalled and races level before going down to a bridge (km 16,9).
After a soft climb we go down on asphalt to cross a greater road (km 18,2) that, follows to the right, it brings on the Provincial road (km 18,9).
We turn to the left and we go down up to the Town hall of Erli (km 19,8).
Gradient: 670 ms and -420 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 36%
Observations:
Variation 14.1.
From the south entry we enter the historical center of Zuccarello and we cross the beautiful main road. We go out of the inhabited area and we meet the provincial road (km 0,6) that we follow to the left. To the first fork (km 0,7) we turn to the right taking an asphalted narrow road (trail sign FIE r50). We pass between cultivations and greenhouses and we reach an intersection at the end of the asphalt (km 1,6). We leave the trail sign that continues and we climb to the left steeply climbing to reach the principal itinerary (km 2).

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.