In mtb nella zona di Albenga
Albenga 12
Discesa da Veravo a Conscente

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 2/2018. connessione
Partenza: Veravo
Come arrivare: Il paese, frazione di Castelbianco, è raggiunto dall'itinerario 11.
Percorso.
Da Veravo seguiamo la strada principale e raggiungiamo Vesallo (km 1,3), passiamo tra le case più meridionali del paese ed iniziamo a scendere.
Al primo incrocio (km 1,4) svoltiamo a sinistra e prendiamo una strada asfaltata che sale. Seguiamo senza deviazioni questa strada che costeggia la montagna foto.
Raggiunto il punto più elevato la strada scende, diventa sterrata (km 4,9) foto e scende a un bivio (km 5,8).
Lasciamo lo stradone e svoltiamo a destra nella stradina che si dirige verso un fronte di cava. Dopo cento metri lasciamo anche questa strada e imbocchiamo un sentiero a sinistra (segnavia r13 ).
Scendiamo su una ripida e sassosa mulattiera che perde quota con qualche tornante e lunghe diagonali. La mulattiera è costruita in elevazione foto e dobbiamo fare attenzione a non essere spinti giù dal muro di sostegno dagli arbusti che ingombrano il percorso.
Superiamo a piedi qualche tratto franato foto e, dopo venticinque tornanti, atterriamo sulla SP 14 (km 7,5) e la seguiamo a sinistra per circa cento metri.
Svoltiamo a destra e seguiamo la strada per Conscente (km 8,2).
Dislivello: 120 m. e - 380 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 70%
Osservazioni:


 mappa  gps  slide

Descent from Veravo to Conscente

Updating:
2018/02.
Start point: Veravo
How to arrive: The country, Castelbianco hamlet, is reached by the itinerary 11.
Itinerary.
From Veravo we follow the main road and we reach Vesallo (1.3 km), we pass through the southernmost houses of the village and start to descend.
At the first intersection (km 1,4) we turn left and take a paved road that goes up. We follow this road that runs along the mountain without detours.
Reached the highest point the road descends, becomes a dirt road (km 4,9) and goes down to a fork (km 5,8).
We leave the main road and turn right into the road that leads to a quarry front.
After a hundred meters we also leave this road and take a path on the left (trail sign r13 ). We descend on a steep and stony mule track that loses altitude with some hairpin bends and long diagonals.
The mule track is built in elevation and we must be careful not to be pushed down from the wall by the bushes that encumber the path.
We cross on foot some landslide and, after twenty-five hairpin bends, we land on the SP 14 (km 7,5) and follow it to the left for about a hundred meters.
We turn to the right and follow the road to Conscente (km 8,2).
Difference in height: 120 ms uphill and - 380 m.
Cycle: 99%
Asphalt: 70%
Remarks:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.