In mtb nella zona di Albenga
Albenga 02
Salita dal Colle di Caprauna al monte Dubasso

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 4/2007. connessione
Partenza: Colle di Caprauna
Come arrivare: Il valico è raggiunto dall'itinerario 6, dall'itinerario 38.
Percorso.
Dal colle di Caprauna scendiamo verso la Liguria. Incontriamo a sinistra una sterrata con indicazioni per la palestra di arrampicata; la trascuriamo e continuiamo la discesa finché incontriamo la sterrata successiva (km 1,6; da Alto 12 km).
Svoltiamo a sinistra e saliamo. La strada costeggia lungamente tutta la montagna con andamento in leggera salita.
Superiamo una ripida rampa in cemento ed usciamo sul crinale (km 5,2).
La strada prosegue in discesa e passa a fianco di due roccioni dove trascuriamo i segnavia che invitano a svoltare a sinistra. Proseguiamo diritti per qualche centinaio di metri e raggiungiamo un incrocio (km 5,8; Colle San Bartolomeo).
A destra scende l´itinerario 1, noi svoltiamo a sinistra ma abbandoniamo quasi subito la strada, che scende ad Ormea (itinerario 5), svoltando a destra seguendo i segnavia (AVphp e FIE r12).
Il sentiero attraversa un pascolo piuttosto roccioso e poco ciclabile, poi la ciclabilità migliora. Quando il sentiero AVphp tende ad andare a sinistra allontanandosi dall'evidente vetta del monte lo abbandoniamo svoltando a destra (km 6,7).
Seguendo i segnavia FIE raggiungiamo rapidamente la vetta (km 6,9).
Dislivello: 300 m.
Ciclabilità: 94%
Osservazioni: ATTENZIONE! I cavi di sostegno dell'anemometro posto sull'alta via (il primo salendo) attraversano il sentiero ad altezza d'uomo. Sono un pericolo soprattutto in discesa.


mappa  foto  gps

Ascent from Colle of Caprauna to mount Dubasso

Updating: 4/2007
Start point: Caprauna Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 6 and by the itinerary 38.
Itinerary.
From the Pass of Caprauna we go down toward Liguria. We meet to the left a dirt road with indications for the gym of climb; we neglect it and we continue the descent to meet the following dirt road (km 1,6; from Alto 12 kms).
We turn to the left and climb. The road skirts along the whole mountain with course in light slope.
We get over a steep concrete slope and we go out on the ridge (km 5,2).
The road continues in descent and it passes beside two rocks where we neglect the trail signs that invite us to turn to the left. We continue straight for some hundred meters and we reach an intersection (km 5,8).
To the right the itinerary 8 goes down, we turn to the left but we almost immediately leave the road, that goes down to Ormea, turning to the right following the trail signs (AVphp and FIE r12).
The path crosses a rather rocky and few cycle pasture, then more cycling. When the path AVphp tending to go to the left estranging itself from the evident peak of the mountain we leave it turning to the right (km 6,7).
Following the trail signs FIE we quickly reach the peak (km 6,9).
Gradient: 300 ms.
On saddle: 96%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.