Percorsi mtb in Val Tanaro
Itinerario 75
Salita da Lesegno a Mombasiglio, 1

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 10/2015 connessione
Partenza: Lesegno
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 74.
Itinerario.
Partiamo dalla chiesa di Lesegno e percorriamo la strada porticata che passa dal Municipio e ci porta a un bivio dove svoltiamo a destra (km 0,2; indicazione Bici&Boschi che seguiremo a lungo).
La strada esce dal paese e la lasciamo a un bivio (km 0,7) per prendere la strada che scende a sinistra.
Superiamo un ponte (km 0,9) e svoltiamo subito a destra imboccando un tratturo che costeggia un prato.
Al primo bivio (km 1,1) svoltiamo a destra e saliamo fino a raggiungere una strada forestale (km 1,5) che seguiamo a sinistra per quattrocento metri.
Svoltiamo a destra in una strada minore che effettua un giro e ritorna sulla forestale (km 2,4).
Andiamo a destra e di nuovo svoltiamo a destra al bivio seguente (km 2,7; sempre ottime segnalazioni).
Con una salita abbastanza ripida raggiungiamo un quadrivio (km 2,9) dove andiamo a sinistra e subito dopo a destra.
La comoda strada esce dal bosco e costeggia una vigna raggiungendo un bivio (km 3,2) dove andiamo diritto tralasciando la strada a destra.
La strada attraversa il prato, entra nel bosco e arriva a un bivio (km 3,7) dove scendiamo a sinistra per due metri e imbocchiamo il sentiero a destra.
Il sentiero sale, in parte non ciclabile, a scavalcare il crinale.
Scendiamo, andiamo diritto a un incrocio (km 4,5) e raggiungiamo un quadrivio (km 4,6) dove stiamo a sinistra scendendo a una strada maggiore che, seguita a destra, scende a un incrocio (km 4,8) con una strada asfaltata.
Giriamo a destra e scendiamo per duecentocinquanta metri su asfalto prima di lasciarlo per imboccare un largo sentiero a sinistra.
Scendiamo rapidamente a un bivio (km 5,3) dove andiamo a sinistra lasciando la stradina. Affrontiamo una salita in parte ripida e non ciclabile.
Saliamo con qualche tornante a incrociare una pista forestale dove andiamo a destra (km 6).
Scendiamo con qualche tornante e trascurando qualche strada minore e confluendo nell'itinerario 73.
La pista perde quota rapidamente e scendiamo evitando qualche sentiero laterale.
Usciamo sui prati del fondovalle (km 7) che attraversiamo seguendo un tratturo che raggiunge una cascina (km 7,5) dove entriamo sull'asfalto.
La strada scende all'area pic-nic delle Masentine (km 7,8) che superiamo costeggiando il caratteristico grande ponte naturale scavato dal Mongia.
Passando sopra al ponte o seguendo la strada arriviamo sulla Sp (km 8,2) che seguiamo a sinistra fino a Mombasiglio (km 10,6).
Dislivello: ± 270 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 40%
Osservazioni: la descrizione è molto più complessa di quanto non sia poi il percorso sul terreno.


mappa  gps  foto  foto  foto  foto  foto  foto


Updating: 2015/10
Start point: Lesegno
How to arrive: The country is reached by the itinerary 74.
Itinerary.
We start from the church of Lesegno and we cross the road with arcades that passes in front of the Town hall and it brings us to a fork where we turn to the right (km 0,2; indication Bici&Boschi that we will follow for a long time).
The road goes out of the country and we leave it to a fork (km 0,7) to take the road that goes down to the left.
We overcome a bridge (km 0,9) and turn to the right immediately taking a country road that skirts a lawn.
At the first fork (km 1,1) we turn to the right and climb up to reach a forest road (km 1,5) that we follow to the left for four hundred meters.
We turn to the right on a smaller road that effects a turn and it returns on the forest road (km 2,4).
We go to the right and turn to the right again at the following fork (km 2,7; always good signalings).
With an enough steep slope we reach a crossroads (km 2,9) where we go to the left and immediately after to the right.
The comfortable road goes out of the wood and skirts a vineyard reaching a fork (km 3,2) where we go straight skipping to the right the road.
The road goes down through the lawn up to a fork (km 3,7) where we go to the right for climbing to step over the ridge.
We go down and go straight at an intersection (km 4,5). We go down to a crossroads (km 4,6) where go down to the left to a greater road that, follows to the right, it goes down to an intersection (km 4,8) with an asphalted road.
We turn to the right and go down for one hundred fifty meters on asphalt before take a wide left path.
We quickly go down to a fork (km 5,3) where go to the left leaving the mule-track. We face a slope partly steep and not cycle.
We climb with some hairpin bend to a fork where we go to the right (km 6).
We go down with some hairpin bend, neglecting some smaller road and meeting in the itinerary 73.
The footstep goes down with some hairpin bend and we quickly loses quota avoiding some side path.
We go out on the lawns of the valley floor (km 7) that we cross following a country road that reaches a farmhouse (km 7,5) where we enter on the asphalt.
The road goes down to the area pic-nic of the Masentine (km 7,8) that we overcome skirting the characteristic great natural bridge dug by the Mongia.
Passing above to the bridge or following the road we arrive on the Sp (km 8,2) that we follow to the left up to Mombasiglio (km 10,6).
Gradient: ± 270 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 40%
Observations: the description is very more complex than is not then the run on the ground.


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.