Percorsi mtb in Val Tanaro
Itinerario 70
Discesa dal Colle dei Giovetti a Bagnasco, 2

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 4/2014 connessione
Partenza: Colle dei Giovetti
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 19, dall'itinerario 79, dall'itinerario 63.
Itinerario.
Dal Colle dei Giovetti andiamo verso sud per qualche metro e giriamo a destra imboccando la sterrata seguendo il segnavia g19 e l'itinerario 19 al contrario.
La strada attraversa le pendici del Bric Giovetti e sale al culmine dove andiamo diritti al bivio (km 0,7).
Dopo una modesta discesa la strada sale ripida al bivio dove sorge casa Baraccone (km 1,4).
Giriamo a destra e saliamo a un valico (km 1,5) che precede di qualche metro un bivio.
Svoltiamo a destra e scendiamo seguendo una strada forestale fino al suo termine (km 2,2; oggi sono ancora in azione le ruspe e quindi la strada potrebbe allungarsi).
Proseguiamo nel bosco tagliato evitando di perdere quota.
Dopo 100 metri raggiungiamo il sentiero che percorre il crinale incontrando l'itinerario 69 e lo seguiamo in discesa.
Arriviamo su una vecchia pista forestale (km 2,6) e svoltiamo a sinistra. La pista diventa subito un sentiero che scende in diagonale nel bosco.
A un bivio andiamo a destra (km 3) seguendo una vecchia mulattiera che scende rapidamente per terminare su una strada forestale (km 3,3).
Seguiamo sempre questa strada evitando le numerose strade laterali e arriviamo sulla strada del fondovalle (km 5).
La strada diventa asfaltata (km 5,2) e segue la valle del Rio Gambologna.
La seguiamo fino al vecchio e caratteristico ponte pedonale sul Tanaro (km 7,1).
Attraversiamo il ponte e seguiamo a destra la SS 28 entrando a sinistra appena possibile tra le case di Bagnasco. Seguiamo le stradine fino al Municipio (km 7,8).
Dislivello: -540 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 34%
Osservazioni:

 mappa  foto  foto  gps


Updating: 4/2014
Start point: Giovetti Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 19, by the itinerary 79, by the itinerary 63.
Itinerary.
From the Giovetti Pass we go toward south for some meter and we turn to the right taking the dirt road following contrarily the trail signg19and the itinerary 19.
The road crosses the slopes of the Bric Giovetti and goes to the peak where we go straight at the fork (km 0,7).
After a modest descent the road climbs steep to the fork where house Baraccone rises (km 1,4).
We turn to the right and we climb a pass (km 1,5) that it precedes of some meter a fork.
We turn to the right and we go down following a forest road up to its term (km 2,2); the bulldozers are still in action and therefore to road it will lengthen.
We continue in the cut wood avoiding of losing quota.
After 100 meters we reach the path that crosses the ridge and we follow it in descent.
We cross a forest footstep and we continue on the not large but clean, easy and evident path.
We arrive on an old forest footstep (km 2,6) and we turn to the left. The footstep immediately becomes a path that goes down in diagonal in the wood.
To a fork we go to the right (km 3) following an old mule-track that quickly goes down for finishing on a forest road (km 3,3).
We always follow this road avoiding the numerous side roads and we arrive on the road of the valley floor (km 5).
The road becomes asphalted (km 5,2) and it follows the valley of the Rio Gambologna.
We follow it up to the old and characteristic pedestrian bridge on the Tanaro (km 7,1).
We cross the bridge and follow to the right the National Road 28 entering to the left as soon as possible among the houses of Bagnasco. We follow the narrow roads up to the Town hall (km 7,8).
Gradient: -540 ms.
Cycle: 98%
Asphalt: 34%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.