Percorsi mtb in Val Tanaro
Itinerario 59
Traversata da Nucetto a Bagnasco

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 5/2012 connessione
Punto di partenza: Nucetto
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 18, dall'itinerario 50, dall'itinerario 57, dall'itinerario 65.
Itinerario.
Attraversiamo il ponte sul Tanaro, superiamo la chiesa e seguiamo le indicazioni per Perlo. La strada supera la caratteristica rotatoria e sale con qualche tornante ad un valico (km 3).
Lasciamo l'asfalto e svoltiamo a destra in una strada forestale. Saliamo ad un gruppo di antenne (km 3,3) e proseguiamo con qualche saliscendi. Ad un bivio (km 3,6) andiamo a destra ed affrontiamo la salita, ripida e sassosa che rappresenta la maggiore difficoltà del percorso.
Incontriamo un altro bivio (km 3,9) ed andiamo a destra. Saliamo moderatamente e lasciamo la strada (km 4,3) che scende a destra per salire a sinistra.
Dopo qualche metro iniziamo a scendere su un sentiero. Il sentiero è evidente anche se il percorso è un po' disturbato dai cespugli.
Dopo un tratto in moderata pendenza il sentiero si allarga a mulattiera che scende ripida per terminare all'incrocio (km 4,8) con una pista forestale.
Svoltiamo a destra e scendiamo senza difficoltà ad un bivio (km 5,3) dove svoltiamo a destra sulla strada che continua a scendere.
Arriviamo su una strada asfaltata (km 5,8) e la seguiamo a sinistra. Senza problemi seguiamo l'asfalto fino a confluire sulla SP 490 che seguiamo a destra fino a Bagnasco (km 8,3).
Dislivello: -270 m e +310 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 66%
Osservazioni:


mappa gps foto


Crossing from Nucetto to Bagnasco

Updating:
5/2012
Start point: Nucetto
How to arrive: The village is reached by the itinerary 18, by the itinerary 50, by the itinerary 57, by the itinerary 65.
Itinerary.
We cross the bridge on the Tanaro, overcome the church and follow the indications for Perlo. The road overcomes the characteristic rotatory and climbs with some hairpin bend to a pass (km 3).
We leave the asphalt and we turn to the right on a forest road. We go up to a group of aerials (km 3,3) and we continue with some ups and downs. To a fork (km 3,6) we go to the right and we face the slope, steep and stony that is the greatest difficulty of the run.
We meet another fork (km 3,9) and we go to the right. We moderately climb and we leave the road (km 4,3) that it goes down to the right for climbing to the left.
After some meter we begin to go down on a path. The path is evident even if the run is some disturbed by the bushes.
After a tract in moderate inclination the path widens to mule-track that goes down steep to finish to the intersection (km 4,8) with a forest track.
We turn to the right and we go down without difficulty to a fork (km 5,3) where we turn to the right on the road that keeps on going down.
We arrive on an asphalted road (km 5,8) and we follow to the left it. Without problems we follow the asphalt up to meet on the SP 490 that we follow to the right up to Bagnasco (km 8,3).
Gradient: -270 ms and +310 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 66%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.