Percorsi mtb in Val Tanaro
Itinerario 49
Discesa da Colla San Giacomo a Pievetta

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 3/2012 connessione
Punto di partenza: Colla San Giacomo
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 4.
Itinerario.
Voltando le spalle alla Cappella seguiamo la strada asfaltata a sinistra. Con percorso pianeggiante giungiamo al primo incrocio (km 0,3) e svoltiamo a sinistra imboccando una larga strada sterrata.
Scendiamo ad un bivio (km 0,5) dove lasciamo la strada principale (che termina poco avanti) e svoltiamo a destra in una strada che passa tra i prati.
Scendiamo con qualche tornante raggiungendo un quadrivio sotto ad una linea elettrica (km 1,4).
Svoltiamo a sinistra prendendo la pista forestale che scende nel bosco. Scendiamo, con qualche tornante, ad un bivio (km 1,7) dove svoltiamo a sinistra.
Non ci sono altre difficoltà di orientamento.
La strada passa di fronte a dei ruderi (km 2,1) e percorre i boschi con pendenza moderata.
Attraversiamo numerosi ruscelli (attenzione a rane, uova e girini: passare con attenzione) mentre la pendenza aumenta.
Scendiamo ripidamente fino a raggiungere una casa (km 4,5) dove la strada diventa asfaltata.
Passiamo tra le case di Pievetta fino ad arrivare alla chiesa (km 4,9).
Dislivello: -500 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 14%
Osservazioni: 


mappa  gps


Go down from Colle San Giacomo to Pievetta

Updating:
3/2012
Start point: St. Giacomo Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 4.
Itinerary.
Turning the back to the Chapel we follow the asphalted road to the left. With level run we reach the first cross (km 0,3) and we turn to the left taking a wide dirt road.
We go down to a fork (km 0,5) where we leave the main road (that it finishes few after) and we turn to the right in a road that passes among the lawns.
We go down with some hairpin bend reaching a crossroads under an electric line (km 1,4).
We turn to the left taking the forest track that goes down in the wood. We go down, with some hairping curve, to a fork (km 1,7) where we turn to the left.
There are no other difficulties of orientation.
The road passes in front of some ruins (km 2,1) and it crosses the woods with moderate inclination.
We cross numerous brooks (be beware to frogs, eggs and tadpoles: to pass with beware) while the inclination increases.
We steeply go down up to reach a house (km 4,5) where the road becomes asphalted.
We pass among the houses of Pievetta to arrive to the church (km 4,9).
Gradient: -500 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 14%
Notes: 

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.