Percorsi mtb in Val Tanaro
Itinerario 37
Discesa dalla Colla dei Termini a Valdarmella

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 5/2008 connessione
Punto di partenza: Colla dei Termini
Come arrivare: Il Passo è raggiunto dall'itinerario 7.
Itinerario.
Dal Colle andiamo verso est seguendo la strada di accesso. Perdiamo quota con distanziati tornanti e dopo l'ultimo, un tornante a sinistra, percorriamo pochi metri.
Svoltiamo a destra in una strada minore (km 2,3).
Una breve discesa ci porta ad attraversare un canalone raggiungendo un gias (km 2,6).
Lasciamo a destra la costruzione e cerchiamo una traccia che costeggia il canalone. Sempre seguendo la riva destra scendiamo mentre la traccia diviene una vecchia mulattiera che va a destra.
Scendiamo seguendo attentamente il solco della mulattiera. Quando il fondo non è percorribile perchè dissestato o invaso da alberelli ci teniamo nei pressi ora su una sponda ora sull'altra.
Scendiamo con qualche tornante e raggiungiamo l'abbeveratoio di un altro modesto gias (km 4,5).
Andiamo verso destra passando poco al di sotto della costruzione. Il sentiero è ora evidente e non ci sono più problemi di orientamento.
Scendiamo con pendenza molto moderata e raggiungiamo le rovine di Perondo Soprano (km 5,5). Poco dopo il sentiero, a tratti lastricato, aumenta la sua pendenza e scendiamo con distanziati tornanti fino ad incrociare (km 6,7) l'itinerario 15 che arriva da Perondo Sottano.
In comune con quello scendiamo con qualche tornante, seguiamo una stradina sterrata e, alle prime case di Valdarmella, scendiamo a sinistra attraverso un ponticello uscendo sull'asfalto in corrispondenza della palina 196 (km 7,8).
Andiamo a sinistra raggiungendo la vicina chiesa. Ormea è a circa 4,3 km.
Dislivello: -980 m.
Ciclabilità: >99%
Asfalto: 1%.
Osservazioni: non utilizzabile in salita.


mappa  gps


Descent from Termini Pass to Valdarmella

Updating:
5/2008
Start point: Termini Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 7.
Itinerary.
From the Pass we go toward east following the road of access. We lose altitude with outdistanced hairpin bends and after the last, a curve to the left, we cross few meters.
We turn to the right in a smaller road (km 2,3).
A brief descent brings us to cross a gully reaching a gias (km 2,6).
We leave to the right the construction and we look for a trace that skirts the gully. Always following the right shore we go down while the trace becomes an old mule-track that goes to the right.
We go down attentively following the furrow of the mule-track. When the bottom is not practicable because ruined or invaded by saplings we stay in the near now on a bank now on the other.
We go down with some hairpin bend and we reach the drinking trough of another modest gias (km 4,5).
We go toward right passing few below the construction. The path is evident now and there is no more problems of orientation.
We go down with very moderate inclination and we reach the ruins of Perondo Soprano (km 5,5). Shortly after the path, sometimes paved, it increases its inclination and we go down with outdistanced hairpin bend up to cross (km 6,7) the itinerary 15 that it arrives from Perondo Sottano.
In common with that we go down with some hairpin bends, we follow a metalled narrow road and, to the first houses of Valdarmella, we go down to the left through a bridge going out on the asphalt in correspondence of the ranging rod 196 (km 7,8).
We go to the left reaching the near church. Ormea is to around 4,3 kms.
Gradient: -980 ms.
Cycle: >99%
Asphalt: 1%.
Observations: not usable in ascent.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.